Non mollare le tue foto!

Hai trovato il nostro sito web perché stai cercando aiuto. Perché vuoi riprendere le tue preziose foto con la tua famiglia o i tuoi amici. Hai trovato questo aiuto.

È tecnicamente molto impegnativo ripristinare immagini difettose. Esistono innumerevoli modi in cui un file JPEG può essere danneggiato. Ecco perché ci sono pochissimi fornitori specializzati in grado di riparare le immagini rotte e che non si limitano a fare un semplice ripristino del file system. In effetti potresti farlo tu stesso con qualsiasi programma di recupero! Tuttavia, ti offriamo una soluzione migliore e siamo i leader mondiali nel recupero di file JPEG.

Non mollare le tue foto!

Esempi

Ecco alcuni esempi di immagini JPEG danneggiate. Vedi sotto per come possiamo aiutarti.

Aree grigie

Se il flusso di dati di un'immagine viene interrotto, vedrai un'area grigia nell'immagine. Tutte le aree successive dell'immagine non sono più visibili. Questo errore può verificarsi, ad esempio, a causa di un trasferimento dati interrotto. Questi errori possono essere riparati se il flusso di dati viene interrotto ma non completamente perso. Ciò significa che una riparazione è possibile se un flusso di dati è stato suddiviso in più parti o se ci sono alcune parti non valide all'interno di un flusso di dati. Se i dati rimanenti sono completamente persi, l'immagine può essere ripristinata di solito almeno con una risoluzione inferiore.

Flusso di dati danneggiato

Alcuni errori di bit nel flusso di dati portano a disturbi tipici dell'immagine. Molte parti dell'immagine sono ancora lì, ma hanno colori sbagliati e sono spostate. Questi errori si verificano frequentemente e sono causati da errata trasmissione dei dati o errata lettura dei dati. I dati in un'immagine JPEG sono scritti in modo differenziale . Se un punto particolare è danneggiato, tutte le parti successive dell'immagine verranno visualizzate in modo errato. Le eccezioni sono i file che contengono Restart-Marker , ma la maggior parte dei telefoni cellulari e delle fotocamere non scrive alcun Restart-Marker nei file di immagine. A seconda della gravità del danno, è possibile ripristinare i colori.

Flusso di dati fortemente danneggiato

Un forte danno al flusso di dati porta spesso alla completa distruzione dell'immagine. Se singole parti dell'immagine non sono danneggiate troppo, almeno queste parti possono essere ripristinate. Tuttavia, anche questo è un processo complicato. Le parti rilevanti devono essere riconosciute nel flusso di dati e devono essere rimosse. L'immagine ripristinata inizierà nel mezzo o in un'altra parte del motivo originale. È anche possibile che le singole parti siano totalmente mancanti all'interno dell'immagine.

Colori al di fuori dello spazio colore consentito

I valori di luminosità e i valori cromatici di un file JPEG sono memorizzati nello YCbCr colore YCbCr . In questo spazio colore, la luminosità e l'intensità del rosso e del blu vengono memorizzate in canali separati. Se il flusso di dati o l'intestazione JPEG sono danneggiati, può accadere che i valori dei colori si gonfino e lascino lo spazio colore consentito. L'immagine mostra quindi linee spesse e blocchi intensamente colorati. Questo errore causa anche l'aspetto diverso del file in diversi programmi e browser. Questo perché diversi programmi e browser possono gestire valori di colore non validi in modo diverso. La riparazione è spesso possibile reimpostando i valori del colore all'inizio del file su un valore normale.

Intestazione dell'immagine danneggiata

Se l' intestazione di un file JPG è ancora lì, ma danneggiata, può causare la visualizzazione dell'immagine in modo completamente caotico. Le tabelle di Huffman e quantizzazione nell'intestazione dell'immagine formano il progetto di un file JPEG. Se queste tabelle sono danneggiate, l'immagine sarà misassemblata . Lievi danni all'intestazione JPEG possono essere riparati. In caso di danno grave, è necessario sostituire l'intera intestazione con l'intestazione di un altro file, non danneggiato. Questa intestazione deve necessariamente provenire dalla stessa fotocamera o dallo stesso telefono.

Nessuna intestazione JPEG

Se un'immagine non contiene più un'intestazione JPEG, inizialmente non è possibile visualizzare l'immagine. In tal caso, tuttavia, una riparazione può riuscire se l'intestazione JPEG viene completamente sostituita da una nuova intestazione. Questa nuova intestazione deve necessariamente provenire dalla stessa fotocamera o dallo stesso telefono. Quando si crea un file immagine, è possibile ottimizzare le informazioni contenute nell'intestazione. Sfortunatamente, se questa ottimizzazione è stata eseguita sul file difettoso, l'intestazione non può essere semplicemente sostituita da un'altra perché è stata personalizzata per il flusso di dati. Fortunatamente, il 99% di tutte le fotocamere e telefoni cellulari non produce file JPEG ottimizzati. Per questo motivo, la riparazione di un file di questo tipo, di solito è possibile con un file arbitrario, non danneggiato dallo stesso dispositivo.

Struttura di un file JPEG

  • Header
    • Piano di costruzione
    • miniature
    • Ulteriori informazioni (EXIF)
  • Flusso di dati
    • Motivo
    • Forse Restart-Marker

Un file JPEG è composto approssimativamente da due parti, l' intestazione e il flusso di dati . L'intestazione contiene le informazioni necessarie per generare un'immagine valida dal flusso di dati. Queste sono tabelle Huffman , tabelle di quantizzazione e definizioni dei canali di colore. Contiene, per così dire, il progetto con il quale l'immagine può essere costruita punto per punto. Inoltre, sono spesso incluse informazioni aggiuntive come le impostazioni della fotocamera o le posizioni GPS. Di solito, il dispositivo scrive queste informazioni come EXIF . Quasi sempre l'intestazione JPEG contiene versioni più piccole dell'immagine reale. Cioè, l'intestazione contiene altri file JPEG completi con una risoluzione inferiore. Queste sono miniature. L'intestazione è piccola rispetto al flusso di dati, di solito solo circa 0.1% del file di immagine totale. Il flusso di dati a sua volta contiene il motivo dell'immagine reale. Le informazioni nel flusso di dati sono archiviate in modo differenziale , il che significa che ogni punto nel flusso di dati ha un impatto sui punti successivi. Questo è uno dei motivi per cui è estremamente difficile riparare i flussi di dati JPEG. Alcune fotocamere inseriscono i cosiddetti Restart Markers nel flusso di dati in alcuni punti. Questo facilita la riparazione in caso di guasto.

Ecco come ti aiutiamo

Il nostro prodotto è il risultato di molti anni di lavoro e in questa forma unica al mondo.

Automazione

Il nostro prodotto VG JPEG Image Repair è in grado di riparare automaticamente un gran numero di diversi difetti JPEG. Le informazioni rilevanti vengono estratte dai file, verificate e, se possibile, riparate direttamente. In questo caso, vengono utilizzati metodi complicati di riconoscimento del motivo. Poiché a volte è difficile determinare quale errore sia effettivamente presente, vengono eseguite diverse riparazioni che possono portare a più risultati per file. Tuttavia, questo non deve confonderti, puoi semplicemente selezionare il file appropriato durante il download. Per ottenere sempre il risultato ottimale, non vogliamo effettuare una preselezione automatica qui.

Sostituzione dell'intestazione

Come descritto sopra, il ripristino dell'immagine è spesso possibile solo utilizzando un'intestazione JPEG completamente nuova da un altro file. Questo file di esempio deve soddisfare i seguenti criteri:

  • Il file immagine deve essere integro
  • Il file immagine deve essere creato dalla stessa fotocamera o cellulare
  • L'immagine deve avere la stessa risoluzione
  • L'immagine dovrebbe essere stata scattata con le stesse impostazioni

Quando l'utente inizia l'analisi, il nostro software valuta tutte le intestazioni JPEG appropriate dai file di esempio e li usa per riparare l'immagine danneggiata. Questo di solito porta a diversi risultati, cioè a più immagini di risultati.

Poiché la riparazione viene tentata con risoluzioni diverse, il motivo dell'immagine viene spostato per molti file di risultati. Tuttavia, come descritto sopra, non devi più pensare a questo. È sufficiente selezionare il file appropriato durante il download.

Restauro dei colori

Come descritto sopra, gli errori nel flusso di dati possono portare a colori errati nel motivo dell'immagine. Alcuni di questi errori possono essere risolti completamente, ma alcuni solo parzialmente possono essere riparati. Se non è possibile un ripristino completo dei colori JPEG, il nostro software utilizza un metodo di approssimazione complicato. Sfortunatamente, questo porta a leggere formazioni a blocchi e bande, che non possono essere ulteriormente recuperate. Tuttavia, vorremmo sottolineare che non conosciamo altre società di recupero dati in tutto il mondo che possano persino riparare questo tipo di errore.

In realtà, una riparazione completa di questi errori è quasi sempre possibile. Non automatizzato, ma manualmente utilizzando uno strumento sviluppato da noi. Se sei interessato a questa opzione, ti preghiamo di contattarci direttamente. Siamo felici di farti un'offerta individuale.

Ampio supporto per il formato

Non tutti i file JPEG hanno la stessa struttura. Il formato standard ITU-T T.81 (ISO / IEC IS 10918-1) definisce 14 diversi formati principali, di cui solo 3 sono prodotti in tutto il mondo da fotocamere o telefoni cellulari. Il nostro software è in grado di riparare quasi il 100% di tutti i file JPEG prodotti nel mondo e supporta i seguenti standard di formato:

  • Baseline DCT
  • Extended sequential DCT
  • Progressive DCT
    • Spectral Selection
    • Successive approximation
  • Huffman Encoding 8 Bit
  • Huffman Encoding 12 Bit
  • Restart-Marker
  • Spazi di colore
    • YCbCr
    • Greyscale
    • CMYK
    • NON-STANDARD RGB
  • Component / chroma subsampling
    • 4:4:4
    • 4:2:2
    • 4:2:0
    • 3:1:1
    • NON-STANDARD 3:1:1, 3:2:0...

Cosa non possiamo fare

A volte riceviamo e-mail da persone che hanno provato il nostro accesso di prova gratuito ma che purtroppo non sono riusciti a recuperare le immagini rotte. Ci chiedono se ci sono altri modi per riparare. Qui dobbiamo dire che alcuni file JPEG sono impossibili da riparare. Questo perché a volte i file non contengono più informazioni sull'immagine. E dove non c'è alcuna immagine, nulla può essere riparato. Tali file vengono per lo più riparati da un altro software di recupero. Sfortunatamente, la maggior parte dei programmi di ripristino sul mercato effettua solo un semplice recupero di file basato sulla tabella del file system . Alla fine, esce un file, che ha il nome originale e la dimensione originale. Ma in realtà, il file non ha assolutamente nulla a che fare con quello originale. Sfortunatamente, l'utente del software non lo nota. A causa del nome corretto del file, l'utente pensa che il file verrebbe quasi ripristinato. In realtà, il file è completamente inutile. Esistono diversi modi in cui tali file possono apparire come:

  • Byte casuali: il file consiste solo di byte consecutivamente casuali. Ciò significa che il file contiene sequenze di byte arbitrarie come 736368656E2C20… e non più informazioni JPEG.
  • File vuoto: il file non contiene dati e ha dimensioni pari a 0 byte.
  • Stessa sequenza di byte: spesso un file consiste anche in una sequenza di byte ripetuta degli stessi caratteri, come FFFFFFFFFF… o 00000000000…

Con gli editor HEX , puoi guardare tu stesso i contenuti dei tuoi file e vedere se si applica uno dei casi sopra elencati.

Reseller

Come rivenditore, puoi utilizzare il nostro prodotto per i tuoi clienti. Oltre i costi fissi mensili, hai accesso illimitato al nostro Recovery-Cloud . Con un account rivenditore, puoi recuperare i tuoi file o generare i tuoi numeri cliente. Questi numeri a loro volta possono essere utilizzati come normali account cliente. In tutti i casi, tu o i tuoi clienti potete riparare qualsiasi numero di immagini difettose. Se sei interessato ad integrare la nostra Recovery-Cloud API nel tuo prodotto o ad acquistare il nostro software server completo, contattaci.